Una slide come un macigno


Scritto il 11 maggio 2010 alle 0:02 da Nereo  |   View blog reactions



Rand Fishkin di SEOmoz interviene al Web 2.0 Expo di SF e snocciola una presentazione mostruosa per densità di contenuti.

Io ne ho estratto solo una slide.
Questa qua:

…che si riassume in questo modo:

nel 2009, negli USA, l’investimento in PPC è stato di 18 miliardi di $ mentre quello in SEO di 1,5 miliardi.

Ciò che gli investitori non sanno è che i risultati organici hanno raccolto in media l’88% dei click mentre il PPC solo il 12%.

Non ha citato la fonte e non mancherò di chiederla all’autore per conferma… però il dato fa impressione per molti motivi.

Ne provo a esplicitare alcuni:

  1. Primo perché solo il 12% di Share dei click sul PPC è poco (e chissà quale budget sarebbe stato necessario se la percentuale fosse stata superiore)…
  2. …e in secondo luogo perché a un italiano risulta francamente incredibile un investimento in SEO di 1,5 miliardi (!)

Tutto questo buttato lì come se niente fosse in una sola pesantissima slide.

Tu cosa ci vedi?

Per completezza eccoti l’intera presentazione:



Share on FriendFeed

icona feed RSS Aggiungi il feed al tuo aggregatore!



Postato il 11 maggio 2010 alle 0:02 all'interno della categoria Advertising online, Ricerche, SEO.
Puoi seguire i commenti a questa discussione sottoscrivendo il feed.
Puoi dire la tua o fare un trackback dal tuo blog.

  • http://www.studiomader.it Michele

    Il grafico è interessante.
    Però non tiene conto di chi è nella prima pagina su Google, semplicemente perché fa il sito bene con i suoi mezzi, senza rivolgersi ad agenzie esterne.
    Inoltre, i risultati del PPC sono anche concettualmente diversi. Possono essere un mezzo per essere visualizzati su ricerche relativamente meno pertinenti con il contenuto del proprio sito.

    Come ti sembra questo commento? Thumb up 0 Thumb down 2

  • http://www.searchadvertising.it/marketingblog/ Andrea

    Ciao Nereo… Secondo me il dato è impressionantemente a favore del PPC! Di fatto i risultati a pagamento nel complesso delle ricerche sono molti di meno dei SEO, così come i siti informativi o che non fanno ppc non si possono trovare che con il seo. Inoltre il PPC è palese pubblicità mentre la maggior parte delle ricerche di noi poveri utenti cerca info e non promo… Il paragone che tu fai e che farebbe impressione negativa su PPC sarebbe se si paragonassero i click di visibilità SEO e PPC di siti che si trovano su entrambi i listing, e come tu sai lo scostamento non è così marcato, anzi… ;) In ogni caso, nel complesso delle ricerche il SEO trionfa e sul medio lungo termine non ha apragoni… :)

    Come ti sembra questo commento? Thumb up 4 Thumb down 3

  • http://www.hjorda.com Roldano De Persio

    Hidden due to low comment rating. Click here to see.

    Commento poco condiviso. Cosa ne pensi tu? Thumb up 0 Thumb down 3

  • Pingback: Pay Per Click Inefficace? Meditate Gente, Meditate

  • http://www.giacomopelagatti.it/ Giacomo Pelagatti

    @Nereo: Hai poi appurato qual è la fonte (sempre ammesso che esista)? There are three kinds of lies…

    Come ti sembra questo commento? Thumb up 0 Thumb down 0

  • http://www.hjorda.com Roldano De Persio

    qualcuno qui è la dimostrazione vivente di quello che danneggia il SEO in Italia! Numero di accessi? Se hai come clienti solo editori forse, nella maggioranza dei casi il SEO è quello che imposta la strategia del brand e che migliora la qualità del sito (testi, codice, rapidità). Il SEO solo degli accessi è roba del 2001. Ora i miei clienti migliori e più intelligenti mi chiedono anche competenze di usability e copy e non l’approccio della pizzeria della Stazione Termini che una volta che ti ho fregato avanti un altro. Bisogna smettere di rapinare i clienti e combattere insieme a loro altro che mordi e fuggi PPC.

    Come ti sembra questo commento? Thumb up 0 Thumb down 2

  • http://www.totale.it/ Nereo

    @Giacomo

    Sorry per il ritardo… questa è la risposta di Rand sull’origine di questi dati:

    Enquisite provided the data for that slide. More here – http://www.seomoz.org/blog/via-enquisite-ppc-agencies-make-45x-what-seos-do-for-the-same-value

    Google’s own Avinash Kaushik also shared some number in 2008 – http://www.beussery.com/blog/index.php/2008/02/google-average-number-of-words-per-query-have-increased/ – his were 86% and 14% – slightly different.

    Come ti sembra questo commento? Thumb up 1 Thumb down 0

Get Adobe Flash player