Trends elettorali e lo spettro di Calzolari


Scritto il 8 marzo 2008 alle 16:07 da Nereo  |   View blog reactions



Sull’onda di un amico che mi ha segnalato questo trend – apparentemente – molto interessante:

Google Trends per Obama, Hillary, Bush

comincio a fare un paio di ricerche comparative sulle diverse campagne elettorali in corso, per pura curiosità, più o meno come avrai fatto anche tu in questi giorni. Niente di strano.

Prima considerazione: paragonare “obama” con “hillary” è un po’ scorretto. Preferisco il rischio di sovrastima (su Hillary per via del marito) di paragonare “obama” a “clinton“:

Google Trends per Obama, Clinton

Ma veniamo a noi: come probabilmente tutti gli italiani che conoscono l’esistenza di Google Trends ho fatto una comparazione fra Veltroni e Berlusconi.

Questo qua sotto è il risultato su febbraio 2008:

Trends Veltroni vs Berlusconi febbraio 2008

Fin qui niente di strano… se non fosse per questo particolare:

Trends Veltroni vs Berlusconi a Pisa

Non noti niente di strano?

Come mai a Pisa il 99% abbondante delle ricerche sono per Veltroni?
Se ipotizziamo che la scala non sia la stessa delle altre province (altrimenti il problema sarebbe su come mai Berlusconi quasi non esista per i Pisani) può voler dire che qualche automa software sta spammando – bellamente – le ricerche veltroniane a Pisa con un sicuro impatto sulle ricerche complessive e sui trends.

Pisa? Ma dai… proprio lì su 110 province italiane…

Non è che c’è lo zampino del solito fisico buca-Google? :-)



Share on FriendFeed

icona feed RSS Aggiungi il feed al tuo aggregatore!



Postato il 8 marzo 2008 alle 16:07 all'interno della categoria Pensieri sparsi.
Puoi seguire i commenti a questa discussione sottoscrivendo il feed.
Puoi dire la tua o fare un trackback dal tuo blog.

  • http://980km.com Johnnie Maneiro

    È lui!! sono sicuro, l’unico in Italia che fa queste cose è Calzo… :D bel post!

    Come ti sembra questo commento? Thumb up 0 Thumb down 0

Get Adobe Flash player