I dazi esistono …eccome!


Scritto il 13 febbraio 2008 alle 21:15 da Nereo  |   View blog reactions



Oggi mi è finalmente arrivato Meatball Sundae che avevo ordinato su Amazon il 3 gennaio (!).
Il ritardo non è colpa di Amazon ma del sistema doganale italiano che mi ha richiesto la spedizione di un fax e ulteriori 15 giorni di attesa.

Qualcuno cavilla sui dazi che andrebbero applicati alle importazioni dalla Cina e i liberisti storcono il naso.
Tutto questo mentre il sistema – nei fatti – già disincentiva pesantemente le importazioni dagli USA tassandole in modo abnorme.

Qualcuno mi spiega come sia possibile che un ordine del valore complessivo di 27,45 $ + 11,97 $ di spedizione (in euro sono 18,83 € + 8,2 € di spedizione) mi abbia generato 12,10 € di costi aggiuntivi di dogana?

12,10 € sul valore della merce acquistata (18,83 €) è il 64% di ricarico (!!).

Se consideriamo la percentuale sul valore comprensivo della spedizione (bello, mi tassano anche la spedizione) rimane comunque il 45% in più.

Non ho parole… alla faccia della (presunta) globalizzazione dei mercati.
O c’è qualcosa che non capisco io?

peso



Share on FriendFeed

icona feed RSS Aggiungi il feed al tuo aggregatore!



Postato il 13 febbraio 2008 alle 21:15 all'interno della categoria Pensieri sparsi.
Puoi seguire i commenti a questa discussione sottoscrivendo il feed.
Puoi dire la tua o fare un trackback dal tuo blog.

  • Alessandro

    Soprattutto mi sfuggono le logiche con cui certe volte il dazio viene applicato..e certe volte no!

    Come ti sembra questo commento? Thumb up 0 Thumb down 0

  • Paolo

    Se lo prendevi qui secondo me facevi prima:

    http://www.libreriauniversitaria.it/meatball-sundae-is-your-marketing/book/9781591841746

    Come ti sembra questo commento? Thumb up 0 Thumb down 0

  • http://www.webranking.it/ Nereo

    Paolo, ti darei ragione se non fosse che il libro su Amazon mi sarebbe costato solo 11,23 € mentre su Libreria Universitaria ne costa 26,49 € (!).

    Il divario, apparentemente imbarazzante, è dovuto ai dazi ma anche a uno scontone che avevo su Amazon proprio per quel libro. Non me ne vogliano a Libreria Universitaria …sono pure amici! :-)

    A parte il caso specifico, ci sono una marea di prodotti americani che vengono gabellati…
    Come facciamo?

    Come ti sembra questo commento? Thumb up 0 Thumb down 0

  • http://www.stefanogorgoni.com Stefano Gorgoni

    Nereo abbiamo avuto esperienze molto simili in periodi estremamente ravvicinati. Nel mio caso, mi sono arrabbiato molto di più per i tempi biblici (ne ho scritto brevemente qui), ma il costo dei dazi non è stato indifferente neanche nel mio caso (ok, avevo comprato ben più di un solo libro…).

    Come ti sembra questo commento? Thumb up 0 Thumb down 0

  • http://janejacobs.wordpress.com/2008/04/02/quando-le-aree-metropolitane-decinano/ Aldo

    Gli Stati usano questi dazi per mantenere i loro apparati e riallocare le risorse al loro interno.

    Di solito non ci riescono, ma le citta’ invece hanno una vitalita’ forte e compare nella citta’ metropolitana piu’ vicina potrebbe aiutare.

    Come ti sembra questo commento? Thumb up 0 Thumb down 0

Get Adobe Flash player